Elegantemente in ritardo: PayPal entra finalmente a far parte dell’industria dei crittografi

  • PayPal ha finalmente deciso di entrare a far parte dell’industria della crittografia, e presto inizierà a permettere agli utenti di comprare e vendere monete.
  • Inizialmente, PayPal lancerà il supporto alla crittografia solo negli Stati Uniti, mentre il resto del mondo vi aderirà all’inizio del 2021.
  • PayPal introdurrà il supporto per BTC, BCH, ETH e LTC, che potranno essere tutti conservati direttamente nel suo portafoglio.

PayPal ha ora annunciato ufficialmente il suo ingresso nel mondo della crittografia. Permetterà agli utenti di acquistare e vendere numerose valute crittografiche, tra cui Bitcoin Revolution, con i propri conti PayPal. E, con oltre 26 milioni di commercianti e fornitori di servizi in tutto il mondo che accettano pagamenti PayPal, tutti loro ora accetteranno anche i pagamenti criptati.

PayPal utilizzerà per la prima volta i servizi di criptaggio negli Stati Uniti

Mentre le istituzioni finanziarie, le banche e persino interi paesi si affrettano da anni ad iniziare ad occuparsi di cripto e blockchain, PayPal è diventato famoso per essere rimasto fuori dall’industria della valuta digitale.

La situazione sta finalmente cambiando, dato che il servizio ha annunciato l’intenzione di lanciare opzioni di acquisto e vendita di crittografia nelle prossime settimane. Inizialmente, la possibilità di utilizzare le valute criptate tramite PayPal si diffonderà solo negli Stati Uniti, grazie alla sua partnership con Paxos. Ha anche ricevuto la prima licenza condizionale BitLicense del NYDFS (New York State Department of Financial Services).

Tuttavia, PayPal inizierà a permettere al resto del mondo di acquistare e vendere monete digitali all’inizio del 2021.

Un piccolo passo per PayPal, un grande passo per l’adozione di Crypto

Subito dopo la notizia, il prezzo del Bitcoin è salito di quasi il 5%, segnando un aumento del 12,23% nell’ultima settimana. La moneta ha raggiunto i 13,184 dollari prima di vedere una brusca correzione, ma anche in questo momento il prezzo della moneta si attesta a 12,771 dollari.

Oltre a BTC, PayPal offrirà anche il supporto per diversi altri cryptos, tra cui Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. L’azienda ha rivelato che i suoi clienti potranno conservare tutte queste monete direttamente nel proprio portafoglio digitale.

Il trasferimento contribuirà a spingere in modo significativo l’adozione della crittografia, in quanto permetterà alle persone di spendere le loro monete presso milioni di commercianti in tutto il mondo.

L’amministratore delegato e presidente di PayPal, Dan Schulman, ha commentato la mossa affermando che

„Il passaggio alle forme digitali delle valute è inevitabile, portando con sé chiari vantaggi in termini di inclusione finanziaria e di accesso; efficienza, velocità e resilienza del sistema dei pagamenti; e la capacità dei governi di erogare rapidamente i fondi ai cittadini“.